Casa Manners

Al riparo dalla pioggia sotto la sporgenza del tetto, bussai.

La signora Manners venne alla porta. Sapevo dalla nostra conversazione telefonica che aveva compiuto da poco trent’anni, ma le guance scavate e la postura ingobbita furono la prova che l’età non andrebbe sempre calcolata in base allo scorrere del tempo. Indossava una vestaglia a fiori senza maniche, i due bottoni superiori aperti a rivelare una chiazza di pelle color lampone.

VAI VERSO LA CAMERA DI CAROL

PARLA CON IL SIGNOR MANNERS

ESCI DALLA CASA

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...